FIGURAZIONI
Esperienze del teatro di Figura nei contesti del disagio Stato delle cose, Prospettive , Ibridazioni

Un incontro tra mondi e discipline diverse e l’idea di creare uno spazio “libero” per riflettere sulla funzione e sul valore dell’Arte e del Teatro di Figura nel/per il sociale.
In questi anni, sempre più numerose sono state le sperimentazioni in contesti di disagio psicofisico e sociale, dalle comunità di recupero ai centri di aggregazione giovanile, dal carcere alla disabilità fisica o psichica, dalle aree marginalizzate alle comunità, con pratiche e percorsi che hanno visto linguaggi e tecniche del teatro prescindere dal “prodotto” artistico ed essere possibilità di accoglienza e ascolto della diversità.

Una giornata di considerazioni e scambi che, con varie modalità, con diversi punti di vista e diversi soggetti, vuole dar conto -nel confronto- di alcune esperienze significative nazionali, per aprire a possibilità e nuove prospettive del Teatro di Figura in tali ambiti, anche nell’idea plurale di contaminazioni ed ibridazioni con altre modalità e linguaggi del mondo artistico e dell’inclusione sociale.

VENERDÌ 15 GIUGNO
WORKSHOP
dalle ore 10.00 alle 12.30
Mosquitos
Laboratorio di drammaturgia sociale
a cura di
Andrea Ciommiento///Artisociali.org
SEMINARIO
dalle ore 15.00 alle 19.00
Saluti ed Introduzione
15.00
Francesca Costarelli, vicesindaco Comune di Pinerolo
Martino Laurenti, assessore alla Cultura del Comune di Pinerolo
Pezzano Lara, assessora alle Politiche Sociali e Sanitarie del Comune di Pinerolo
Relatori
15.30
Michele Cavallo, psicologo, psicoterapeuta e psicoanalista a orientamento lacaniano. Direttore didattico
del Master in Teatro e Arti sociali-Formazioni per conduttori, dell’Università Europea di Roma
16.00
Stefano Giunchi, direttore dell’Atelier delle figure/ scuola per burattinai e contastorie di Faenza (RA)
16.30
Simone Donnari, arteterapeuta, Presidente della Associazione Professionale Italiana Arteterapeuti-
APIArt, ideatore della nuova piattaforma tecnologica paINTeraction per persone affette da autistismo
17.00
Corrado Sorbara, trainer e regista teatrale, esperto di Teatro nero e di figura aperto al sociale, di teatro
integrato dedicato alla disabilità
17.30
Gabriele Boccaccini, direttore artistico di Stalker Teatro di Torino e delle Officine per lo Spettacolo e
l’Arte Contemporanea “Caos”, esperto di teatro sociale
18.00
Andrea Ciommiento, regista, autore, operatore culturale responsabile di Progetti di teatro e sociale,
docente del Master in Teatro e Arti sociali-Formazioni per conduttori, dell’Università Europea di Roma
18.30 Spazio aperto: domande riflessioni e curiosità dal pubblico
Coordinatrice e curatrice del seminario
Mariella Carbone, Arteterapeuta, Pupazzara, consulente alla direzione artistica del Festival “Immagini dell’Interno”
APERICENA
dalle ore 19.15 alle 20.30
SPETTACOLO TEATRALE
alle ore 21.00
Stalker Teatro presenta “Incontri, 14 passi nelle scritture”
SABATO 16 GIUGNO
WORKSHOP
dalle ore 10.00 alle 12.30
Burattini Samaritani
Laboratorio sulle risorse e sui limiti della relazione d’aiuto
a cura di
Stefano Giunchi e degli allievi dell’Atelier delle Figure di Faenza (RA)
le attività si terranno presso il Teatro de Lavoro, via Chiappero 12 - Pinerolo
Stacks Image 10
Stacks Image 11
Stacks Image 12
Stacks Image 13