Acerca de

TEATRO TEATRO TONDO 

TEATRO TEATRO TONDO

RICOMINCIAMO INSIEME

Riprende la rassegna di teatro di figura Teatro Teatro Tondo, proposta da La Terra Galleggiante, tre appuntamenti domenicali per ragazzi e adulti, un’importante occasione per condividere insieme stimoli ed emozioni. 


Le domeniche del

31 ottobre e del 14 – 21 novembre,

spettacolo pomeridiano alle 17,00

Il Teatro di Figura,

un linguaggio sempre familiare
 
CONTATTI, INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
email: damiano@teatrodellavoro.it 
costo del biglietto: 5€
Teatro del Lavoro – via Chiappero 12 10064 Pinerolo (TO

TEATRO TEATRO TONDO  31 ottobre

Teatro del Lavoro ore 16.30

IN BOCCA AL LUPO

“Oh caspita, il bambino si è svegliato… Hai visto che sorpresa Michele? oggi con te c’è papà!”
Il problema è che lui... il cacciatore, non sa com’è che si tengono in braccio i bambini.
Il suo mestiere è sempre stato andare nel bosco con il fucile in spalla, sin dai tempi di Cappuccetto Rosso.
Forse ora è il caso di togliere gli scarponi, mettersi il grembiule e preparare il biberon.


“Un brutto scherzo… mi hanno nascosto la mamma!”
Ecco invece cosa pensa il piccolo Michele barricato nella culla e siccome a questo gioco non ci sta, rifiuta qualsiasi biberon e smette di mangiare.
E adesso come si fa?
Facile: Michele partirà alla ricerca della mamma e il cacciatore alla ricerca del figlio scomparso, una culla e un fucile persi nel bosco. 

Sarà un viaggio di crescita per entrambi, di incontri tra capre golose, lepri sentinelle e ovviamente lupi.

Produzione
Fontemaggiore


Regia Marco Lucci
Debutto 03 Novembre 2019

con Enrico De Meo, Valentina Grigò
scene e muppets Marco Lucci
collaborazione al progetto scenografico Frediano Brandetti
luci Pino Bernabei, Luigi Proietti


di Marco Lucci

ticket 5€ 

per prenotazioni

damiano@teatrodellavoro.it

TEATRO TEATRO TONDO  14 novembre

Teatro del Lavoro ore 16.30

partenza-padre-cenerentola.jpg

Compagnia OLTRE IL PONTE

LA GATTA CENERENTOLA​

 

Spettacolo Teatro Ragazzi

Produzione: Oltreilponte Teatro

Uno Spettacolo di: Beppe Rizzo

Drammaturgia: Valentina Diana, Beppe Rizzo

Pupazzi E Costumi: Cristiana Daneo

Con: Anna Montalenti, Beppe Rizzo

Tutti conoscono la storia di Cenerentola, ma pochi sanno che ne esiste una versione più antica, italiana, che ha come protagonista una bambina di nome Zezolla. Zezolla non ha una sola matrigna, ne ha due. Non ha due sorellastre, ma sei.

Oltreilponte Teatro  è una compagnia teatrale fondata a Torino nel 2004 che opera nel settore della formazione e della produzione teatrale per adulti e ragazzi, allestendo i suoi spettacoli in Italia e all’estero.

Nasce dall’incontro tra teatro d’attore e teatro di figura, secondo un percorso di confronto e contaminazione reciproca. Ricorrendo infatti alla tecnica dell’animazione a vista si tenta di svincolare il burattino dalle forme tradizionali, alla ricerca di particolari drammaturgie che permettano una sempre diversa fusione di attore e figura.

ticket 5€ 

per prenotazioni

damiano@teatrodellavoro.it

TEATRO TEATRO TONDO   28 novembre

Teatro del Lavoro ore 16.30

alessandra tarquini.jpg

Compagnia TEATRABILE

CHI HA PAURA DELLE STORIE?

Produzione 2021 Teatro Stabile d’Abruzzo  progetto “L’Arte non si ferma”

Durata: 50 minuti

Con: Michele Di Conzo e Alessandra Tarquini

Oggetti di scena di Tiziana Terchi Nocentini

Regia, musiche e drammaturgia di Eugenio Incarnati

 

Veniamo da una città che, per tanti motivi, belli e brutti,  ci chiede di parlare di lei. E perché, allora,  non farlo attraverso quel racconto che uno dei più grandi scrittori per ragazzi le regalò? Come “a chi”? Alla città? Come quale città? La nostra, la città delle novantanove fontane: L’Aquila. Come quale scrittore! Ma Gianni Rodari, no? Come quale fiaba? “Il pastore e la fontana”!  

E allora via, musica… ! Con due cappelli e sette pecore improbabili, un pastore, solitario ed isolato, parte alla scoperta del mondo. Chi incontrerà? Una vecchina “magica”; una fruttivendola un po' gentile e un po' scorbutica, tanti bambini e novantanove mascheroni strambi e buffi che gli cambieranno la vita…. Ma ho già detto troppo! Vi basti sapere che è uno spettacolo per tutti quelli che vogliono restare curiosi e continuare a giocare, perché il mondo  si conosce solo attraverso il gioco!

ticket 5€ 

per prenotazioni

damiano@teatrodellavoro.it